Un bel ritratto non è prerogativa esclusiva di donne giovani e belle: aiutami a dimostrarlo con l'esposizione delle mie "64 donne 64"!

Large_cartolina_x_kisskiss_piccola_2_-1421589144

Présentation détaillée du projet

64 ritratti di altrettante donne nate nel '64. 

 

Capita spesso di imbattersi in ritratti molto belli, in cui però i soggetti quasi sempre sono ragazze molto giovani e carine, modelle o aspiranti modelle, molto disinvolte davanti alla macchina fotografica.

 

E quando la protagonista del ritratto non è più tanto giovane ecco che si ricorre a Photoshop, alla levigatura della pelle per eliminare le rughe e tutto ciò che può tradire l'età reale della donna ritratta. 

 

Davvero il ritratto femminile può essere solo questo? Da qui è nata la sfida... 

 

Sono nata nel 1964 e sono partita da questo (quella nella foto di copertina sono io...) per realizzare una raccolta di ritratti di donne come me, donne normali, spesso impacciate davanti alla macchina fotografica...

 

Fotografarne 64 è solo un gioco di numeri.

 

In questi ritratti non ho fatto ricorso a Photoshop per ridurre le rughe, al contrario: in molti ritratti, impietosamente, i difetti della pelle e i segni del tempo sono forse più evidenti che a occhio nudo.  

 

Ho cercato di dimostrare che l'età non toglie nulla, ma al contrario aggiunge! Aggiunge occhiaie, rughe, macchie sulla pelle... ma aggiunge anche intensità, consapevolezza e fascino! 

 

Forse è solo un'illusione, ma guardando i 64 ritratti realizzati penso che davvero sia così! 

 

2013-03-17_64d-110-1420556217

 

 

 

Ritratto_bianco_e_nero-1421592564

 

 

Dopo una formazione iniziale da autodidatta, ho seguito un percorso di studi presso lo Shoot Institute di Bologna e diversi workshop, fra cui "The Personal Documentary", tenuto a New York da Andrew Sullivan e Erica McDonald e organizzato dallo Spazio Labò di Bologna.

 

Una prima selezione dei ritratti realizzati per il progetto "64 Donne 64" è stata scelta ed esposta dalla FIOF in occasione della convention annuale, tenutasi in marzo 2014 a Orvieto.   

 

Adesso, dopo circa 2 anni dal suo inizio, il progetto è concluso e i 64 ritratti tutti realizzati. 

La mostra e la stampa del libro fotografico ne saranno il coronamento! 

 

 

 

À quoi servira la collecte ?

La colletta servirà per l'allestimento della mostra a Imola: le stampe da realizzare sono tante (64 per l'appunto!) e il costo complessivo per le sole stampe di conseguenza è molto elevato. 

 

Ci sono poi le spese vive per l'organizzazione e gestione della mostra: comunicazione, pubblicità, inaugurazione, personale, etc. etc. 

 

Eventuali importi eccedenti la cifra indicata serviranno per la stampa del catalogo della mostra. 

 

 

 

 

 

Thumb_roberta_crazy-23-1420560189
Roberta Giusti

Laureata in Scienze Statistiche ed Economiche, dopo avere lavorato per più di 20 anni in ambiente informatico ho trovato nella fotografia la massima espressione del mio "emisfero destro", la possibilità di fuga dalla mia parte razionale e logica...

Derniers commentaires

Thumb_default
Dono con i migliori auguri che la mostra abbia successo
Thumb_default
Manca poco...fate un altro piccolo sforzo
Thumb_default
Alla fine ce l'ho fatta, ma il sistema informatico-bancario ha fatto resistenza....