Dieci anni di lavoro, 74 carceri visitate per raccontare il continente sudamericano. E ora, con il vostro aiuto, Encerrados diventa un libro!

Large_10013590_10152257859968535_523833169_n

Presentazione dettagliata del progetto

Avevo 7 anni quando qualcosa di misterioso mi spinse a spendere la paghetta di 5 mila lire che mio padre mi aveva dato per una gita scolastica, per comprare la mia prima macchina fotografica. Ne è passato di tempo da allora, ma mi è sempre rimasta la voglia di raccontare il mondo attraverso le immagini. La fotografia per me è indagine, possibilità di approfondire e svelare, far emergere situazioni che si conoscono poco o che per qualche motivo vengono nascoste. Anche per questo ho sempre amato i reportage lunghi, che permettono di andare a fondo, di scavare.

 

10_

 

Encerrados è un progetto che mi ha portato in un lungo viaggio, durato 10 anni, nelle carceri di tutto il  Sudamerica: 74 prigioni in paesi ancora per molti versi sconosciuti, dalla Colombia e il Venezuela fino all'Argentina e il Cile. Ho scelto di raccontare il Sudamerica attraverso le carceri perché credo siano lo specchio di una cultura, che raccontino le difficoltà e le speranze di un popolo. 

 

21

 

Encerrados è un lungo filo che attraversa le città, i sorrisi, la rabbia e le illusioni di chi vive rinchiuso, un'indagine sul mondo carcerario e sul Sudamerica, un lavoro di denuncia per mostrare le condizioni spesso inumane e terribili in cui versano molti prigionieri, un lavoro antropologico che non dà mai un giudizio, semplicemente racconta.  

 

  

Encerrados è iniziato nel 2002 ed è finito nel 2011. E' stato in mostra al Visa Pour l'Image di Perpignan, il più importante festival di fotogiornalismo del mondo, a Berlino, al Palazzo delle Esposizioni a Roma, a Buenos Aires e a Ginevra. Ha vinto numerosi premi importanti: il Sony Awards, nella categoria Contemporary Issues, il Poy Latino America (menzione speciale), il secondo  premio del Poy Story Editing Magazine. E' stato pubblicato un po' ovunque in Italia e all'estero. Ora è il momento di fare un libro, un documento che resti e che dia la possibilità di presentare il lavoro in modo completo: 100 fotografie che raccontano un continente e fanno conoscere attraverso la fotografia gli Encerrados, i rinchiusi.

 

Sony: http://www.daringtodo.com/lang/it/2013/04/26/sony-world-photography-awards-2013-tre-italiani-tra-i-vincitori/

http://www.businesspeople.it/Foto-del-giorno/Aprile-2013/Vincitori-Sony-World-Photography-Awards-2013/Encerrados-Valerio-Bispuri

 

Poy 2014: http://www.poy.org/71/27/second_01.php

 

46

A cosa servirà la mia colletta?

 

La colletta servirà alla realizzazione del libro la cui stampa e distribuzione sarà a cura della casa Editrice Silvana Editoriale S.p.a.

Verranno realizzate 1000 copie ed il libro sarà in formato Album con una dimensione di circa   28 x 25.

Sarà composto da circa 192 pagine su carta patinata opaca da gr. 170.

Il libro sarà composto da 80 fotografie.  La colletta servirà anche alla realizzazione di:

Risguardi non stampati su carta usomano da gr. 140. Confezione: cartonato cucito a filo refe, dorso quadro, capitelli, cartone 3 mm

Rivestimento: plancia stampata a 4 colori su carta patinata opaca da gr. 135, con plastifica opaca.

 

 

Thumb_valerio
Valerio Bispuri

Valerio Bispuri è nato a Roma nel 1971. Laureato in lettere presso l’Università “La Sapienza” ha poi conseguito un Master in giornalismo presso “L’istituto di comunicazione” di Roma. Fotoreporter professionista dal 2001, collabora con numerose riviste italiane e straniere. Per dieci anni si è occupato di un lungo progetto sulle carceri del Sudamerica; un... Continuare

Ultimi commenti

Thumb_foto_tessera
Sono veramente contenta che questo progetto sia arrivato a buon fine. Sono molto felice di aver partecipato e di avere nella mia libreria delle foto splendide di un reportagista davvero unico. Ciao Valerio, spero di riuscire a fare un altro workshop con te. A presto Alice Franchi
Thumb_foto_tessera
Sono veramente contenta che questo progetto sia arrivato a buon fine. Sono molto felice di aver partecipato e di avere nella mia libreria delle foto splendide di un reportagista davvero unico. Ciao Valerio, spero di riuscire a fare un altro workshop con te. A presto Alice Franchi
Thumb_valerio
Grazie veramente a tutti dal profondo del cuore! Ce l'abbiamo fatta tutti insieme! Il libro sarà pronto tra ottobre e novembre, chi è fuori Italia sarà spedito prima di natale. Grazie ancora.