VOGLIAMO REALIZZARE, CON IL TUO AIUTO, UN FILM-DOCUMENTARIO CHE RACCONTA DELL'INCONTRO TRA UNA BARCA MITICA E UNA RAGAZZA CORAGGIOSA...

Large_sonia_lisca5-1436788275-1436788281

Presentazione dettagliata del progetto

Chi_siamo-1432892980

 

Il progetto nasce dall'incontro tra diverse esperienze:

 

Il team Lisca Bianca, che comprende yacht designer, esperti marinai, sociologi, artigiani, e un team di filmmakers e autori teatrali.

 

Il film vuole raccontare della storia di Lisca Bianca, una barca a vela oceanica che fece il giro del mondo, attraverso il viaggio di scoperta e conoscenza di Sonia, una ragazza di Palermo, affetta da Tetraparesi Spastica. L'incontro con i protagonisti, il racconto dei mirabolanti viaggi, il restauro dopo l'abbandono, il ritorno in mare con una nuova sfida da affrontare: la vela solidale, un progetto rivolto a disabili, giovani a rischio, tossicodipendenti.

 

Ecco il teaser, un assaggio del film che vogliamo realizzare

      

Versione con sottotitoli in inglese

 

 

Lb_barca_mito....-1432894404

 

Palermo, primi anni ottanta. Sergio e Licia Albeggiani, lui architetto e lei maestra elementare, amano il mare da sempre. Hanno un sogno, girare il mondo in barca a vela. Decidono di andare in pensione anticipatamente per realizzare il loro progetto. Costruiscono una barca oceanica, affidandosi alle antiche e sapienti mani di un artigiano, un mastro d'ascia di Porticello, storico borgo marinaro, vicino Palermo. Nel 1984, salpano dalla Sicilia, e dopo aver lasciato rapidamente il Mediterraneo, attraversano lo stretto di Gibilterra, ritrovandosi in pieno Oceano Atlantico. Comincia così il loro viaggio alla scoperta delle tantissime isole lontane, dai nomi esotici e acque cristalline. Tempeste e bonacce, balene e stormi di uccelli tropicali.

Dall'Atlantico al Pacifico, giungono fino  alle coste australiane, incontrando comunità di emigranti siciliani.

Nel 1987, dopo tre anni di navigazione, e dopo aver visto luoghi di straordinaria bellezza, incontrato genti e culture diverse, vissuto il mare tra godimento e difficoltà, rientrano, attraversando le burrascose acque del mar Rosso che, dal Canale di Suez, li riconduce in Sicilia.

Sergio scrive il libro "Le isole lontane", che racconta l'intero viaggio intorno al mondo, oggi ripubblicato da Mursia Editore.

Dopo un anno Sergio e Licia riprendono il mare, ma durante la seconda traversata, il sogno si spezza bruscamente a causa della morte di Sergio. La barca rimarrà chiusa per anni in un deposito a Palermo, subendo un deterioramento progressivo. Nel momento in cui viene disposta la demolizione, lo yacht designer Francesco Belvisi e il sociologo e mediatore penale Elio Lo Cascio, decidono di fondare l'Associazione “Lisca Bianca” per il recupero della barca, immaginando di poterla impiegare in progetti rivolti all'inclusione di fasce sociali svantaggiate e a rischio. 

 

Lisca-bianca-2-1434656508

 

Sergio-1434656221

 

Licia-1434656246

 

                            

                                      Le_isole_lontane_piccolo-1434656711  

           

Perch__un_film-1432893305

 

La storia di Lisca Bianca apre a mille possibilità di rappresentazione. 

L'occasione di raccontare di questa barca nasce nel 2014, grazie al contest "Una Storia con il Sud", promosso da Fondazione con il Sud.

Avviene così l'incontro tra i due team: L'Associazione Lisca Bianca e la Crew dei filmmakers.  

Realizziamo un video di tre minuti sul restauro della barca, che vede coinvolti alcuni soggetti svantaggiati e a rischio. Vinciamo il primo premio.

 

Questo è il corto che ha vinto!

 

 

Durante le riprese del cortometraggio, grazie al contatto diretto con i tossicodipendenti della comunità di S. Onofrio di Trabia (PA), con i ragazzi del carcere minorile Malaspina di Palermo, del Centro di Accoglienza per Richiedenti Asilo (SPRAR) di Palermo e con adulti vittime di infortunio sul lavoro (inseriti grazie alla collaborazione con INAIL) che lavorano nel cantiere, ci siamo fortemente appassionati al progetto, al punto che oggi ci ritroviamo a collaborare con l'Associazione per realizzare un film-documentario, che vuol raccontare quanto lo spirito cooperativo, la solidarietà, il sacrificio, siano elementi fondamentali per il raggiungimento di un sogno comune, che la libertà è fatta di regole e che ogni riscatto ha bisogno di fatica e speranza. 

 

Sinossi-1432893478 

 

Sonia vive a Palermo, è affetta da Tetraparesi Spastica. Un giorno a scuola la sua insegnante di filosofia narra la storia di Lisca Bianca, per far comprendere ai suoi alunni quanto sia importante nella vita conoscere e imparare. Lisca Bianca per Sergio e Licia Albeggiani non fu solo una barca ma un urlo di liberazione.

Una fuga dalle convenzioni sociali, dalle maglie complesse della società. Oggi Lisca Bianca è ferita, dopo anni di abbandono, e i suoi “dottori” la stanno curando, feriti, a loro volta. Sono alcuni tossicodipendenti, minori detenuti, migranti, disabili psichici e fisici. Sonia, affascinata dal racconto, deciderà di saperne di più.

Dopo aver letto il libro “Le isole lontane” di Sergio Albeggiani, comincerà un viaggio che la porterà a incontrare i personaggi che girano intorno alla storia della barca: i responsabili della Associazione “Lisca Bianca”, Carlo, mastro d'ascia che la costruì, Luigi, direttore del restauro, e i ragazzi che partecipano al progetto di inclusione sociale,  che  ogni giorno imparano l'antica arte della costruzione navale. Momento molto toccante sarà l'incontro con Licia Albeggiani, che simbolicamente le passerà il testimone.

Nel giorno del varo di Lisca Bianca, Sonia farà la sua prima virata.

Sonia lega tutti i personaggi, vecchi e giovani. Ognuno di loro racconta la propria Lisca Bianca e il proprio mare. È un viaggio che apre ad altri viaggi, quelli compiuti e quelli che si dovranno compiere, dentro un processo di trasformazione continuo, che tutti, a partire da Sonia, proveranno a intraprendere.

 

Note di Regia

Per rimanere in tema di mare, saranno tre i diari di bordo che costituiranno il filo rosso del film: il diario scritto da Sergio, nel libro “Le isole lontane"; il diario che Sonia scriverà durante il suo viaggio di conoscenza; il diario dei documentaristi che, attraverso gli occhi di Sonia, costruiranno la trama del film.

 

La_crew-1432893573

 

Enrico Montalbano, autore, regia e fotografia

Enrico Montalbano nato ad Agrigento, vive e lavora a Palermo.

Filmmaker e reporter freelance. Ha realizzato molti reportage e documentari sulla tematica immigrazione.

Ha collaborato con testate giornalistiche online, Il Manifesto, Fai-Notizia Radio Radicale, Terrelibere.org, con media main stream, TG3-Linea Notte, RaiNews, SWR (Germania), ORF (Austria).

Nel 2010 ha lavorato come AOSM (Organizzazione Scene di Massa) e casting nel film TERRAFERMA di Emanuele Crialese.

 

Letizia Porcaro, autrice, co-regia, (Palermo, 1968).

Si diploma in Pittura all'Accademia di Belle Arti di Palermo, nel 1989. Inizia un attività espositiva con mostre personali e collettive. Frequenta la scuola di teatro Teatés” di Michele Perriera, come attrice e regista.

Lavora con diversi registi assumendo ruoli come attrice, aiuto regia, aiuto scenografo.

Estende la sua attività artistica anche nel campo della drammaturgia con la scrittura di diverse pièce teatrali, interpretate e dirette.

Con Enrico Montalbano, Vincenzo Lo Piccolo realizza il video “Lisca Bianca” per il contest “Una storia con il Sud”, e il video “My Santuzza” per il contest " Canon "come and see".

 

Vincenzo Lo Piccolo, fotografia (Palermo, 1980).

Documentarista e producer. Dopo aver conseguito il diploma in regia del documentario presso la scuola Sentieri Selvaggi di Roma, ha preso parte alla produzione di numerosi progetti audiovisivi.

Ha collaborato con diverse produzione, tra le quali: Film Service (Roma), Millstream Film (Londra), Qanat media (Palermo). Attualmente fa parte del team "L.A.D." (laboratorio arti digitali) e dell'agenzia Q-media (Palermo).

 

 

A cosa servirà la mia colletta?

Obiettivo12-1436009442

 

CON IL TUO CONTRIBUTO CI AIUTERAI A SOSTENERE LE SPESE DI UNA PARTE DELLA PRODUZIONE.

 

COSTI DEL COMPARTO TECNICO

(fotografia, fonico, operatore drone).

 

COSTI  DEL COMPARTO POST-PRODUZIONE

(montaggio, post-audio).

 

SPESE E COSTI VIVI

(carburante e vitto).

 

COSTI AFFITTO ATTREZZATURE

 

VIDEO:

Camera Canon 5 Mark II + parco obbiettivi

compact flash per 5D 32 gb e SD per black magic 32 gb

Ninja2 Atomos 

 

SLIDER per Canon 5D MARK II

 

AUDIO

Mixer / Recorder 4 Canali

2 Set Radiomicrofoni

1 Set Boom wireless

Asta

2 ricevitori per feedback (camera e regista)

 

POST e DIT:

6 Hard Disk ciascuno da 3TB

Thumb_logo-1434999583
Associazione Lisca Bianca

LiscaBianca est un bateau en bois qui a fait le tour du monde de 1984 à 1987, avec à son bord Sergio le capitaine et Licia sa femme et coéquipière, un couple de retraités. En 1989, LiscaBianca est revenu à Palerme après la disparition de son capitaine. Licia a voulu continuer à vivre à bord aussi longtemps qu’elle le pouvait. Durant une vingtaine... Continuare

Ultimi commenti

Thumb_default
...con il vento in poppa! Ad maiora Manuela e tutta Officina Multimediale
Thumb_default
:-*
Thumb_default
Contributo per un progetto speciale! Vamos!