Jump to content

Occupation: Refugee

Art & photography, Journalism

Project visual Occupation: Refugee
Checked circleSuccessful
annina74
Sharm el-Sheikh
61
Backers
Tuesday, January 07, 2014
End date
€3,735
Out of €3,700
101 %

Viaggio tra le contrapposizioni della figura del rifugiato. Speranze vive contro rassegnazioni, tra inquietudini attuali e memorie sbiadite.

Follow and share

Occupation: Refugee

_dsc1899_copia_dsc1325_dsc1316Welc29De

All'interno di un Campo Rifugiati dove mi ero recata come volontaria iniziai a raccogliere le storie degli anziani del campo, e degli ex prigionieri politici.

Volevo sapere cosa significava perdere tutto; come si poteva sopportare questo peso e accettare l’idea di un esilio permanente.

Tramite questi racconti speravo di trasmettere l’empatia verso una condizione umana che potrebbe appartenere a ognuno di noi.

Nel febbraio del 2013, mi sono recata in Libano, dove giornalmente migliaia di siriani trovano rifugio da una guerra che dura ormai da tre anni (marzo 2011) e che ha causato la morte e l’esodo massiccio di più della metà della popolazione.

Tramite l’organizzazione non governativa “Terre des Hommes” ho potuto raggiungere Arsaal, cittadina che si trova nella valle della Beqqa, dove ho raccolto le storie di chi aveva lasciato tutto in Siria.

Sono storie diverse ma legate da uno stesso filo: la speranza di un ritorno a casa. L’attesa. E infine la rassegnazione.

 

Confrontando tutte queste esperienze di vita, mi sono resa conto di quanto la condizione del rifugiato possa cambiare nel tempo, sia mentalmente che fisicamente.

Coloro che sono “freschi di fuga” hanno ancora in corpo speranza ed energia per credere in un futuro migliore; nonostante l’orrore della guerra sia ben impresso nella loro mente. Lasciano il paese con pochi bagagli, con l’illusione di rientrare al più presto nella loro terra.

Sono stremati psicologicamente, ma possiedono quella leggera speranza che li mantiene vivi e attivi nell’affrontare i cambiamenti che la vita gli pone davanti.

 

I rifugiati che vivono ormai stabilmente la loro condizione nel paese ospitante spesso scelgono la posizione del rifugiato come “impiego full time.”

Molte volte non sono integrati dalle leggi del Paese che gli accoglie, costretti a una vita senza diritti e senza doveri.

Piegati dalla rassegnazione a una vita fatta di sussidi e donazioni, e deprivata dalla speranza di un futuro migliore per i loro figli, aspettando un ritorno a casa che in molti casi non si verificherà.

Allocation of funds

_dsc1855-3_dsc0711_dsc1375-3

 

Il progetto comprende la realizzazione di un reportage fotografico e di un cortometraggio sulla vita dei rifugiati.

 

Vorrei ritornare in Libano, per incontrare i rifugiati siriani in diverse località, e di concentrare il mio lavoro e la ricerca sugli effetti psicologici nei bambini.

In Iran voglio intervistare e fotografare i rifugiati afghani che vivono ancora nel paese, scappati dalle due guerre, del 1879 e di quella ancora in corso.

 

Per aggiungere il capitolo finale del progetto "Professione: Rifugiato”, lavorerò in collaborazione con le NGO del luogo.

 

Il finanziamento sarà utilizzato per concludere questo progetto, pagando almeno una parte dei costi di trasporto, alloggio, durante questo viaggio di due mesi.

 

 

Grazie di cuore per il vostro supporto!

Choose your reward

For €5 and more

Access to my private diary updated daily during my travel and a link to the final film. And a big thank you!
  • Backers: 6

For €10 and more

Access to my private blog updated daily during my travel, link to the film, and personal thank you postcard from Iran! And of course a big thank you!
  • Backers: 12

For €25 and more

Access to my blog, Dvd of the final film, and one postcard from Iran with special dedica! And of course a "large" thank you!!
  • Backers: 15

For €50 and more

Thank you so much! Access to my private blog, your name in the credits, dvd of the final film, and a personalised picture with your name!
  • Backers: 10

For €75 and more

Huge thank you!! You’ll have your name in the film, dvd of the film, and one 20 X 30 print from Iran with special dedica.
  • Backer: 1

For €100 and more

Mercì mon ami! Grazie Mille! Thanks you so much! Your name in the copy of the final film, a copy of the film, an open edition signed print (20x30cm), a personalised picture with special dedica!
  • Backers: 6

For €250 and more

Je suis impressionné ! I'm impressed! Your name in the copy of the final film, a copy of the film, special souvenir from Iran,an open edition signed print (20x30cm), a personalised picture with special dedica!
  • Backer: 1

For €500 and more

Thanks for your big support! Mercì de votre grand appui! Grazie di cuore! Your name in the film, a copy of the final film, one 40 x 60 cm print of your choice with special dedica , and a special souvenir from Iran.

For €1,000 and more

Wow! Fantastique! It’s raining thak you!!! One week in a bed & Breakfast in Sharm el Sheikh.( not included travel costs period from may to july ), + above ( Credits, Dvd, two signed print 20 x 30 ). Enjoying the enchanting beauty of the desert and the sea.
  • Availability: 4/4

Make a donation

Give what I want