Partecipa alla produzione del corto d'animazione che narra la magia di una città che, addormentandosi, si anima...

Large_titolo_copy-1493918438-1493918455

Presentazione dettagliata del progetto

Trieste Sogna è un corto d'animazione in via di realizzazione nato dal fortunato incontro di artisti e professionisti che lavorano a Trieste.

Le tavole dell'illustratrice Paola Ramella hanno affascinato Carmelo Settembrino (professionista del video e della comunicazione, regista di cortometraggi e spot) che ha deciso di curare la regia del progetto con la sceneggiatura di Guendal (autore di racconti, romanzi e fumetti).

 

 

LA STORIA 

 

Trieste_sogna_foto_di_scena_5-1492409366

 

Questa volta è una bimba che racconta al nonno una leggenda contemporanea: quello che succede quando Trieste, addormentandosi, si anima.

Dai flutti del mare si erge una donna gigantesca, che premendo la bitta con la Rosa dei Venti sul Molo Audace innesca una serie di eventi magici e surreali. Grazie al suo incanto le statue prendono vita, il Parco di Miramare si riempie di dinosauri mentre la sfinge si erge maestosa, e via via si susseguono eventi favolosi, gli alberi nuotano ed il pittore Timmel dipinge nella realtà una donna astronauta...

 

PERCHE'

 

Trieste è spesso descritta come una città per certi versi addormentata, lontana e sospesa tra passato e futuro, tra fantasia e realtà. Proprio per questa sua atmosfera così unica, piena di carattere, arte e storia noi non intendiamo tentare di svegliarla bruscamente ma desideriamo farla conoscere e amare altrettanto nella sua eccezionale e singolare dimensione di “sognatrice”.

 

Solo grazie alla passione per questo progetto è già stato ultimato un trailer di 2 minuti e mezzo presentato come Evento Speciale il 21 marzo scorso al prestigioso festival Cortinametraggio a Cortina e in contemporanea anche a Trieste al cinema Nazionale. 

 

 

 

Trieste_sogna_a_cortinametraggio-1492409603

 

Il trailer ottiene un ottimo riscontro tra pubblico e addetti ai lavori, tanto è vero che si porta a casa il premio Lenovo Yoga Book per l'originalità dell'idea e del progetto e una madrina d'eccezione, l'attrice siciliana Maria Grazia Cucinotta.

 

 

Robertosrelz-rd-2469-1492079087

 

 

COME

 

Il linguaggio è quello dell'animazione, che prende un po' del cinema, del cortometraggio, del fumetto e dell'illustrazione. Per ogni secondo ci sono almeno dai 12 ai 25 fotogrammi (in questo caso non foto ma disegni!) che il nostro occhio percepisce come un filo fluido e senza soluzione di continuità. 

Il processo di realizzazione è dunque lungo e costoso, ma il risultato inconfondibile.

Per questo progetto giochiamo con varie tecniche: alcuni dei luoghi reali che nei disegni sono perfettamente riconoscibili vengono poi ripresi in video e viene creato un animatic, cioè il disegno viene messo in movimento fondendolo col video. Il disegno si mescola quindi con la realtà e può succedere che i palazzi siano disegnati, ma il mare che si infrange sul molo di fronte sia reale.

I tempi e i costi sono diversi rispetto ad un cortometraggio, ma crediamo che l'animazione sia il linguaggio giusto per raccontare la magia della nostra storia.

 

 

 

E ancora uno sguardo a ciò da cui tutto ha preso vita: le tavole di Paola Ramella, le illustrazioni visionarie che ci hanno catapultato nella dimensione onirica di questa storia.

Sostenendo il progetto, permetterai anche di ultimare le tavole, per ora 5 delle 12 totali previste dalla sceneggiatura.

 

Tavola_3_piccola-1492079582

 

CHI SIAMO:

 

Trieste Sogna nasce dall'esperienza e dalla passione di professionisti triestini (o naturalizzati tali, come nel caso di Carmelo, per amore) tutti innamorati di Trieste tanto che nelle esperienze e progetti passati si sono già divertiti e impegnati a raccontarla, ognuno nel suo campo d'azione.

Dal primo incontro con Paola ne sono avvenuti altri che hanno ampliato il gruppo. La squadra è ora così composta:

 

Foto_ramella-1489838811

 

Paola Ramella (soggetto) - nata a Trieste dove vive e lavora. Disegnatrice autodidatta ha pubblicato varie opere a fumetti fra le quali "Lions & Saints" ed. Esaedro e "Il verde bisbiglio ed il viola pensiero" ed.Safarà. Ha in uscita per aprile la graphic novel "Sergio Ramelli". Creatrice di Tergestea, la testimonial della fiera del fumetto di Trieste "Fumettipergioco". Insegna disegno, fumetto ed illustrazione presso la scuola GRAFITE di Trieste.   

 

Guendal-1490305956

 

Guendal (sceneggiatura) - Scrittore e sceneggiatore, vive e lavora a Trieste. Autore di racconti (tra cui “Senza nome”, vincitore del premio Silmaril 2005), romanzi (“Splende alto e tutto illumina”) e fumetti (“Lions & Saints”, “Il Verde Bisbiglio ed il Viola Pensiero” insieme a Paola Ramella). 

 

 

Carmelo_settembrino-1489838860

 

Carmelo Settembrino (regia, montaggio e compositing) - Dopo tesi di laurea sul Musical Cinematografico, Master in Pubblicità e corsi di Montaggio da Cinecittà c/o Officina59/Proxima a quello di Esperto di Comunicazione Sociale, iscrizione all'Ordine Nazionale dei Giornalisti, lavora come copywriter, montatore, assistente alla regia, produttore creativo, docente di linguaggi e comunicazione audiovisiva per tv e diverse case di produzione a Roma. Arriva a Trieste nel 2009 e qui realizza spot, cortometraggi, documentari, backstages, videoclip e promo teatrali (spot ufficiale UniTs, A Trieste Viva!, Kleine Berlin, Stravaganza, Nello Pacchietto dipingere la poesia, Ricardo Cinalli la metafora del perturbante per citarne solo alcuni). E' socio e produttore creativo di Formedia Comunicazione srls. 

 

Marco_2016--1490143205

 

Marco Podda (musiche originali) - Compositore poliedrico e versatile, diplomato in chitarra ed esperto della voce cantata e parlata. In oltre trent'anni di attività ha scritto musica di scena per oltre 80 spettacoli, ha all'attivo un catalogo di oltre 200 numeri di opus di cui oltre 70 editi a stampa e ha coadiuvato Giorgio Pressburger nei corsi di “Musica per il teatro” al DAMS di Gorizia. Il Teatro Verdi di Trieste gli ha commissionato per il 2019 un'opera su testo di Claudio Magris.

Vincitore di concorsi nazionali ed internazionali, le sue opere musicali sono eseguite e pubblicate in Italia e all’estero, edite dalla Carrara, Pizzicato Verlag Helvetia e registrate per la Tactus, Audio Ars Studio, Erato, Rivo Alto e per la RAI nazionale. Sue composizioni sono sono acquisite e conservate dalla Biblioteca Federale degli Stati Uniti d'America e dalla Biblioteca Nazionale Helvetica.

 

Denis_rapisarda-1490607075

 

Denis Rapisarda (animazioni) - Giovane creativo nato a Trieste, affascinato dal mondo videoludico e dal disegno comincia a dedicarsi all’animazione già mentre frequenta le scuole superiori finendo tra i 10 finalisti del concorso “Pesca uno Spot” al 16° video festival di VivereilMare.

Nel 2014 ha lavorato per la “Sulake Corporation Oy” nella realizzazione di corti animati,

successivamente ha creato animazioni per lo spot pubblicitario di un gioco da tavolo e nel 2016 ha partecipato al festival del “TACT” come operatore di ripresa e montatore video. Dal 2017 lanciato nell'avventura di Trieste Sogna curandone le animazioni.

 

Mirella_benes-1493917344

 

Mirella Benes (animazioni) - Triestina di nascita, artista visuale, effettua I suoi studi prima al Conservatorio Tartini di Trieste presso la Scuola di Musica e Nuove Tecnologie, e poi si specializza in Videoanimazione a Bratislava presso la scuola di cinema VSMU. Collabora con diversi studios e realta' europee avendo all'attivo gia' 3 film di animazione di produzione internazionale, uno di questi e' il film Oscar nomination 2017 come miglior lungometraggio di animazione 'La tartaruga rossa' ('The Red Turtle',regia di Dudok De Witt).

Oltre a features animated films, lavora anche per serie TV realizzate in animazione, cortometraggi in videoanimazione, e pubblicita'. Grazie agli studi e ai vari workshop di specializzazione frequentati in Europa (Germania, Croazia, Ungheria), conosce ed utilizza svariate tecniche di videoanimazione: disegno classico, Stop Motion, animazione digitale 2D e 3D.

 

Morosini-1490141101

 

Francesco Morosini (suono) - CEO di A_Lab Srls, è un fonico certificato AITS.

In oltre venti anni di attività, tra presa diretta e lavori di post produzione e sound design, ha collaborato in numerose produzioni nazionali e internazionali, alcune delle quali vincitrici di prestigiosi premi, tra cui ricordiamo L’ultima spiaggia di Davide del Degan e Thanos Anastopoulos resentato al Festival di Cannes 2016 nella sezione Special Screenings, Dancing With Maria di Ivan Gergolet vincitore del Premio della Critica – Festiva del Cinema Venezia 2014, Habibi di Davide Del Degan vincitore del Nastro d’Argento 2011.

 

Fabiana_bisulli-1491282853

 

Fabiana Bisulli (voce) - Appassionata da sempre della musica, del canto e di tutti i modi possibili e inimmaginabili di come le corde vocali possano vibrare. Si è avvicinata alla radio per gioco a 19 anni e le esperienze a Roma e Milano e con alcuni network nazionali hanno confermato questo come il suo mestiere. Ha lavorato come doppiatrice di cartoni animati, come speaker pubblicitaria e come conduttrice radiofonica; tra le esperienze più belle e importanti quella a Radio Capital che porta sempre nel cuore. Dalla scorsa estate collabora con la sede Rai regionale di Trieste dove ha condotto due programmi, uno sui nostri talenti made in Fvg in giro per il mondo, e l'altro sulla cucina e i nostri sapori.

 

Adriano-1490312964

 

Adriano Giraldi (voce) - Nato a Trieste, si forma alla scuola del Piccolo Teatro di Milano e debutta nel 1981 con la compagnia del Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia in “Karl Valentin kabarett” per la regia di Giorgio Pressburger.

In seguito lavora al Teatro Stabile di Roma con Luigi Squarzina, all’Olimpico di Vicenza con Sandro Sequi, a Bologna con Leo De Berardinis, a San Miniato con Krzystof Zanussi.

Nuovamente a Trieste, per lo Stabile del Friuli Venezia Giulia partecipa a spettacoli diretti da Roberto Guicciardini, Giuseppe Patroni Griffi, Gabriele Lavia, Franco Però e Sandro Bolchi.

Con La Contrada-Teatro Stabile di Trieste prende parte a numerosi spettacoli con la regia di Francesco Macedonio, Antonio Calenda, Mario Licalsi, Patrick Rossi Gastaldi, Tonino Pulci, Elena Vitas, Antonio Salines, Sabrina Morena, Ulderico Manani e Vincenzo Salemme.

Fra le produzioni teatrali più recenti “Il metodo” di Jordi Galceran per la regia di Andrea Collavino e “Trst mesto v vojni/Trieste una città in guerra” regia di Igor Pison, "Come i cavalli che dormono in piedi" di e con Paolo Rumiz e "Social Comedy" regia di Marko Sosi.

 

Cristina_milovan_photo-1490306275

 

Cristina Milovan (responsabile tecnico) - Nasce a Trieste dove scopre la passione per il cinema già da bambina. Dopo aver vissuto a Hong Kong e in Canada in età adolescenziale va in Inghilterra dove studia cinema, teatro e televisione all’università di Reading. Lavora come montatrice a Londra in una casa di produzione d’animazione cinematografica e torna a Trieste nel 2015 dove continua a lavorare nel campo della post produzione e collabora a vari progetti sul territorio triestino. Negli anni ha collaborato con Carmelo 7mbrino sempre a progetti legati al territorio tra cui il cortometraggio ‘Kleine Berlin - La Piccola Berlino di Trieste’ e uno spot vincitore del concorso Street view live contest TurismoFVG.

 

Robertosrelz-rd-2513-1492079764

 

Alessandro Bolettieri (Ufficio stampa e comunicazione) - Laureato in Scienze della Comunicazione, si specializza in cinema ed editoria a Roma e, successivamente in progettazione e marketing culturale. Lavorativamente si muove a 360 gradi proprio nell’ambito comunicativo, lavorando come web designer in una società di comunicazione visiva in Spagna, come sviluppatore, di nuovo a Roma, in una società di ICT e successivamente come webmaster da freelance; redige blog e campagne comunicative per diverse associazioni e progetti cinematografici, lavora come grafico editoriale, conduce un programma radiofonico musicale per approdare infine all’ambito dell’editing video e del video making in generale. Nell’ultimo anno collabora a diversi progetti a Trieste come montatore video. Mosso da una curiosità intellettuale irrefrenabile, ha sempre voglia di imparare cose nuove per sfuggire alla “condanna” di fare sempre la stessa cosa per tutta la vita! Ritiene che tra lo stato di Veglia e il Sogno il confine sia più sottile di quello che si è soliti pensare.

 

Img-20170413-wa0003-1492506448

 

Lorenzo Sciuca (operatore video) - Classe 1988, nato a Trieste, gli piazzano una macchina fotografica in mano sin da subito e passa infanzia e adolescenza a fotografare, a 18 anni riceve la sua prima videocamera e nel 2008 vince l'edizione del concorso "Questa volta metti in scena l'onda”. Nel 2011 frequenta un corso di produzioni audiovisive organizzato da Radio in Corso, inizia la collaborazione con Blooperslab che lo porterà a partecipare a diversi progetti. Nel 2014 si laurea in Comunicazione Multimediale e Tecnologie dell'Informazione a Pordenone. Nel 2016 parte alla volta delle Canarie per un lavoro fotografico, torna a Trieste e rimane a caccia di progetti e nuove avventure.

 

Logo_radioincorso_piccolo-1490620794

 

Radio In Corso è un'associazione di promozione sociale ed è la web radio dell'Università di Trieste.

Offre formazione e servizi nell'ambito della comunicazione a 360 gradi.

Testata giornalistica, premiata come migliore web radio del Friuli Venezia Giulia, è ormai da un decennio impegnata nella promozione e valorizzazione di tutte le realtà che esprimono contenuti di valore

ed ingegno creativo.

 

 

A cosa servirà la mia colletta?

Con il risultato della raccolta intendiamo coprire una parte delle spese già sostenute e da sostenere nella realizzazione del cortometraggio.

 

Il budget totale occorrente al progetto è 60 mila euro di cui gran parte lo stiamo ricevendo da sponsor privati e l'interesse nei confronti del progetto è molto concreto anche da parte delle istituzioni e gli enti pubblici.  

 

Grazie al tuo contributo potremo

 

- ultimare l'animazione: come spiegato, un lavoro lungo e dispendioso;

- rimborsare i professionisti che hanno partecipato e le altre figure che collaboreranno nella finalizzazione del prodotto;

- promuovere Trieste Sogna nei più prestigiosi circuiti legati a questo linguaggio: festival, rassegne, concorsi;

- confezionare e distribuire il corto insieme alle tavole di Paola Ramella.

 

Abbiamo bisogno del tuo aiuto per realizzare il sogno e condividere con quante più persone possibile questa straordinaria storia, chissà, che magari non diventi un mito contemporaneo.

 

La scelta di rivolgersi a voi è scaturita dal desiderio che Trieste Sogna appartenga a tutte le persone che sostengono il progetto. Ci piace l'idea che un pezzetto di questo lavoro possa essere di ogni singolo che contribuisca a realizzarlo. Il cinema indipendente dipende da te!

 

Un sogno collettivo può diventare un sogno concreto.

 

Thumb_trieste_sogna_foto_di_scena_1-1489796983
TriesteSogna

Trieste Sogna è un corto d'animazione nato dalla passione di artisti e professionisti triestini che narra la leggenda di ciò che accade quando Trieste, addormentandosi, si anima...

Ultimi commenti

Default-5
Ciao Carmelo, scusa se ci ho messo cosi tanto... ti voglio bene, e spero che i tuoi sogni diventino realta'
Default-3
Forza Paola!
Default-3
Forza Paola!