Con Usciamo dal bozzolo vogliamo creare una casa editrice di libri per bambini gestita da persone con disabilità psicomotorie. Sostienici!

Large_brucofarfalla_04_titolo-1448553719-1448555850

Presentazione dettagliata del progetto

Usciamo dal bozzolo è anzitutto una rivoluzione culturale attraverso la quale vogliamo cambiare non solo il mondo dell'editoria per bambini, ma anche il modo di concepire l'inserimento lavorativo delle persone con disabilità che, finora, si è basato su un collocamento spersonalizzante e per nulla mirato a valorizzare le effettive competenze individuali.

 

Creiamo una casa editrice per bambini gestita da persone con disabilità psicomotorie.

 

 

 

 

Il progetto è un'idea de La Lampada dei Desideri, un'associazione di volontariato italiana che si occupa di inclusione sociale delle persone con disabilità, e di 11Radio, un network che ha come scopo l'uso della comunicazione come strumento di aggregazione e integrazione.

 

Da tre anni queste due realtà lavorano fianco a fianco ad un percorso di superamento delle disabilità attraverso la comunicazione sociale.  

 

Attraverso un laboratorio di scrittura collettiva rivolto a persone con disabilità psicofisiche (sindrome di Down, autismo, ecc) abbiamo rotto uno dei muri più spessi della nostra società: quello che vuole le persone con disabilità mentale impossibilitate a fare lavori intellettuali.

 

_dsc1246-1448558891

 

Fabrizio - autore, comunicazione e promozione

 

 

_dsc6666-1448558949

 

Marina e Diana - creativa e segreteria di produzione

 

 

_dsc2605-1448550953

 

Alessia - autrice

 

 

_dsc9359-1448559031

 

Luciano - creativo

 

 

_dsc2681-1448624866

 

Valentino - autore

 

 

Danilo-1448637865

 

Danilo - autore

 

 

Forti dei risultati raggiunti abbiamo deciso di trasformare il nostro laboratorio creativo in una vera e propria filiera editoriale:  vogliamo creare una casa editrice di libri per bambini gestita da persone con disabilità, affiancate da professionisti del settore.

 

Nello specifico:

 

1 esperto di comunicazione con esperienza pluriennale nel campo dei nuovi media;

 

Federico-1448666485

 

Federico Valerio

 

Sono un'esperto di comunicazione e formazione e da quindici anni ormai lavoro con i nuovi media. Ho fondato 11 Radio e creato insieme ai volontari della Lampada dei desideri una postazione radiofonica presso la loro sede, da cui è partita questa nostra avventura editoriale. Ho messo tutta la mia professionalità ed esperienza in questo progetto, perchè credo che la comunicazione sia il mezzo migliore per portare a dei cambiamenti sociali reali.

 

 

 

1 responsabile di produzione con esperienza pluriennale nel campo dell'editoria;

 

 

Renato_umerto_ruffino-1448646818

 

Renato Umberto Ruffino

 

Sono un giornalista e con altri amici ho fondato qualche anno fa una casa editrice di fumetti, la Prankster Comics, che attualmente presiedo. Ho messo la mia esperienza e le mie competenze al servizio di questo progetto, perchè credo che nel mondo editoriale l'innovazione e la creatività siano sempre delle armi vincenti.

 

 

 

1 esperto in cooperazione sociale e gestione di progetti.  

 

Daniele_angelelli-1448640489

 

Daniele Angelelli

 

Sono un sociologo e ho lavorato nel campo della cooperazione sociale e nella gestione di progetti europei di tipo socio-economico. Da tre anni collaboro con 11 Radio e insieme a Federico, Renato, i volontari della Lampada dei desideri e soprattutto i ragazzi e le ragazze che ne fanno parte, mi sono lanciato con tutte le mie competenze in questo nuovo progetto di comunicazione e inclusione sociale che ha portato alla stesura di "Piero e il brucofarfalla".

 

 

L'intento è quello di portare all'interno di questo mercato editoriale tematiche finora quasi per niente presenti, come quelle delle disabilità, e di conseguenza un pubblico specifico ad esse connesso.

A cosa servirà la mia colletta?

Vogliamo creare una piccola casa editrice di libri per bambini gestita da persone con disabilità, affiancate da professionisti del settore.

 

La tua partecipazione ci permetterà di avviare la start-up di questa nuova impresa partendo dalla pubblicazione e distribuzione sia a livello nazionale che internazionale di un primo libro, "Piero e il Brucofarfalla", un albo illustrato che racconta a bambini e genitori proprio cosa significa uscire dal bozzolo, scritto da noi con la collaborazione della disegnatrice Simona Binni, autrice di Graphic Novel che ha lavorato anche a livello internazionale.

 

Brucofarfalla_01_cf-1448552088Brucofarfalla_04_cf-1448552150Brucofarfalla_02_cf-1448552190

 

Anteprima del libro "Piero e il Brucofarfalla"

 

 

La nostra richiesta  si basa su una previsione di costi relativa al primo anno di vita della casa editrice.

 

Ti chiediamo di contribuire alla start-up dei primi sei mesi che valutiamo in 20.000 euro, così ripartiti:

 

Gestione amministrativa e fiscale- 1.250 euro

 

Illustratrice-  2.250 euro

Con l'illustratrice c'è un accordo che prevede una percentuale del 10% sulle vendite. La cifra calcolata è basata su una previsione di vendita di 4.500 copie in un anno, e di almeno 2000 copie in sei mesi, ad un prezzo di 12,50 euro a libro. 

 

Stampa1.500 euro

Consideriamo la stampa di 5.000 copie in un anno, quindi 2.500 in sei mesi (è necessario considerare la presenza di copie fallate o rovinate in spedizione che noi valutiamo intorno al 10% del totale). 

 

Distribuzione1.000 euro

La distribuzione sarà diretta, non ci appoggeremo a distributori esterni, e sarà condotta su quattro livelli:

1) distribuzione diretta alle piccole librerie di settore di Roma e provincia (circa 20) per il primo anno (per il resto d'Italia su richiesta per grandi numeri): costo distribuzione- spese benzina.

2) distribuzione diretta al singolo acquirente attraverso vendita on-line: costo distribuzione- nessuno (spese di spedizione a carico dell'acquirente).

3) distribuzione speciale per aziende che intendono acquistare numerose copie del libro come gesto filantropico o di responsabilità sociale di impresa: costo distribuzione- spese di spedizione.

4) distribuzione alle organizzazioni che si occupano di disabilità attraverso specifiche convenzioni: costo distribuzione- spese benzina. 

 

Investimenti1.000 euro

Vengono considerati investimenti tutte le spese di partecipazione a fiere del libro ed eventi di settore, al fine di far conoscere la nostra casa editrice. Per il primo semestre abbiamo voluto considerare la partecipazione ad almeno 2 fiere di settore.

 

Compensi lavoratori13.000 euro

Per il primo anno di attività prevediamo l'inserimento di 4 lavoratori con disabilità del 100% :

n.1 segreteria di produzione;

n.1 comunicazione e promozione;

n.2 creativi (per le nuove proposte editoriali).

Questi lavoratori godono di agevolazioni fiscali particolari che abbattono il costo del lavoro. 

Ci avvaliamo anche di tre professionisti del settore non disabili che lavorano a partita IVA:  

n.1 amministratore editoriale e responsabile di distribuzione;

n.1 responsabile di comunicazione; 

n.1 mediatore sociale. 

Thumb_logo_bozzolo-1448557099
La lampada dei desideri-11Radio

Nel quartiere romano della Magliana da tre anni c’è un luogo in cui ragazzi e ragazze diversamente abili, sfidando pregiudizi e emarginazione, sono protagonisti di percorsi di inclusione, integrazione sociale e autonomia. Questo ampio spazio pieno di colori, di energia positiva, reso “magico” dagli incontri speciali che avvengono, è «LA LAMPADA DEI... Continuare

Ultimi commenti

Thumb_default
Con l'augurio di tutto il successo a questa piccola meravigliosa casa editrice e al suo meraviglioso staff Elisa
Thumb_default
In bocca al lupo ragazzi!!!
Thumb_default
Donazione effettuata, a cura delle atlete e non solo della libertas san saba, hockey su prato! In bocca al lupo!!! Vi seguiamo e sosteniamo! Valeria