Jazz sotto le stelle, perché cultura ed uno stile di vita più autentico sono un patrimonio della collettività.

Large_logojsscarta

Présentation détaillée du projet

La Pro Loco di Pietrelcina è nata, vissuta e si è sviluppata nel territorio. Di esso ne è diventata nel tempo espressione ed al suo servizio si è sempre dedicata favorendo, nell’ambito delle sue competenze e di concerto con l’Amministrazione Comunale, la coesione sociale e la sua crescita responsabile e sostenibile.

Tra le tante manifestazioni ideate e realizzate dalla Pro Loco nel corso dei suoi 38 anni di storia una delle più riuscite è Jazz sotto le stelle, nata nel 2005 da un’idea di alcuni soci appassionati di musica, tra i quali Giovanni Russo.

L’organizzazione delle 9 edizioni finora realizzate è sempre stata gestita in modo collettivo. In particolare, le proposte artistiche sono sempre state formulate da Giovanni Russo e condivise con l’intera associazione. Nel tempo Jazz sotto le stelle ha ottenuto un apprezzamento via via crescente da parte dei numerosi appassionati campani grazie ai concerti di artisti come:  Stefano Bollani, Danilo Rea, Enzo Pietropaoli, Fabrizio Sferra, Petra Magoni, Ferruccio Spinetti, Tuck & Patti, Pietro Condorelli, Luca Aquino, Pasquale Pedicini, Pasquale Iovino, Aldo Galasso, Gino Paoli, Flavio Boltro, Rosario Bonaccorso, Roberto Gatto, Fabrizio Bosso, Irio De Paula, Antonello Salis, Francesco Cafiso, Dino Rubino, Adrienne West, Dado Moroni, Daniele Sorrentino, Alessio Menconi, Enrico Pieranunzi, Andrea Pozza, Enrico Zanisi, Joe Rehmer ed Alessandro Paternesi.

Il bilancio della manifestazione è particolarmente positivo: 13 concerti (peraltro tutti gratuiti), 3 mostre fotografiche dedicate ai protagonisti delle varie edizioni, 1 workshop sulla storica figura di Theolonius Monk, readings, oltre 8.000 spettatori, 30 ore di bellissima musica.

Per la Pro Loco e la città di Pietrelcina ciò è motivo di grande soddisfazione in quanto iniziative come questa rappresentano un formidabile strumento per la valorizzazione del nostro territorio, il Sannio.

Nel 2014 Jazz sotto le stelle festeggia 10 anni, Per organizzare questa edizione speciale, che si svolgerà dal 5 al 9 agosto, la Pro Loco di Pietrelcina ha stimato un costo complessivo di circa 10.000,00 € (comprendente: i cachet degli artisti e le relative spese di vitto e alloggio, il noleggio del service e degli strumenti e le spese pubblicitarie sui media) di cui 1.500,00 € sarà reperito tramite la campagna di crowdfunding che si svolgerà dal 5 maggio al 4 luglio 2014. In particolare, questo importo è finalizzato al noleggio dei pianoforti a coda con relativo accordatore per i concerti del 5 e 7 agosto 2014.

La Pro Loco di Pietrelcina confida nel successo di tale iniziativa in quanto è improntata alla massima trasparenza, che è da sempre uno dei principi che ispira la sua attività.

Ciò che viene promosso non è né una vacanza né un progetto rivolto ad una élite ma, al contrario, è suscitare in chiunque il desiderio di trascorre alcuni giorni nel periodo estivo tra le verdi colline di Pietrelcina coniugando il relax, i piaceri della buona tavola e nelle ore serali  concerti di jazz e readings. Pertanto, il jazz non è il fine, sebbene i concerti avranno anche nel 2014 come protagonisti artisti tra i più noti a livello internazionale, ma è semplicemente lo strumento attraverso il quale da un lato valorizzare il territorio e dall’altro consentire a chiunque di riscoprire, anche se per pochi giorni, uno stile vita più a misura d’uomo. In un’epoca come quella attuale assolutamente frenetica, ciò è il vero status symbol.

Per questo la Pro Loco di Pietrelcina chiede di contribuire a realizzare anche nel 2014 Jazz sotto le stelle. A coloro che lo faranno non solo andrà un’immensa gratitudine ma ne conserveranno il ricordo attraverso le fotografie con gli artisti, i cd dei concerti autografati, la cucina sannita o addirittura la possibilità di pernottare in uno dei tanti agriturismo immersi tra le verdi colline di questa suggestiva cittadina.

In questo modo tutti, al pari degli artisti, saranno i protagonisti di Jazz sotto le stelle: in fondo, la cultura ed uno stile di vita più autentico sono un patrimonio della collettività.

 

 

 

 

Qui puoi leggere il programma della prossima edizione.

 

Jazz sotto le stelle

10ª edizione

 

5 agosto 2014 ore 22,00

Parco Colesanti

Yatra Quartet

Fulvio Sigurtà tromba & flicorno

Julian Oliver Mazzariello pianoforte

Enzo Pietropaoli contrabbasso

Alessandro Paternesi batteria

 

6 agosto 2014 ore 21,30

Palazzo De Tommasi-Bozzi

Workshop su Duke Ellington a cura di Pietro Mazzone

 

7 agosto 2014 ore 22,00

Parco Colesanti

Luca Pirozzi Thematico Quartet

Javier Girotto sax soprano

Enrico Zanisi pianoforte

Luca Pirozzi contrabbasso & basso elettrico

Alessandro Paternesi batteria

 

8 agosto 2014 ore 22,00

Rione Castello Pozzo S. Pio Località Pantaniello in collaborazione con Festival Riverberi

aQustico

Luca Aquino tromba & flicorno

Carmine Ioanna fisarmonica

 

9 agosto 2014 ore 21,30

Cavea Parco Colesanti

Spettacolo a cura del Gruppo Cultura in Piazza

 

9 agosto 2014 ore 23,00

Parco Colesanti

Final party Jazz sotto le stelle – musica & degustazioni

À quoi servira la collecte ?

Il costo complessivo stimato per l'edizione 2014 di Jazz sotto le stelle è di circa 10.000 €, comprendente il cachet degli artisti e le relative spese di vitto e alloggio, il noleggio del service e degli strumenti e le spese pubblicitarie. In particolare, l'importo di 1.500 €, che si intende ottenere tramite la campagna di crowdfunding, è finalizzato al noleggio dei pianoforti a coda con relativo accordatore per i concerti del 5 e 7 agosto 2014

Thumb_20140424_090215
Giovanni Russo

Giovanni Russo, 51 anni, sono residente a Roma ma originario di Pietrelcina (BN) dove da molti anni sono socio della Pro Loco. Ingegnere, dirigente di azienda è sposato con 2 figli. Sono un grande appassionato di musica ed in particolare di jazz che costituisce la mia vera passione nel tempo libero. Sin da ragazzo ho studiato il pianoforte sostenendo da... Voir la suite

Derniers commentaires

Thumb_fundiraising
in bocca al lupo!